IL VIAGGIO DI COLLEGIO 2021 A ROMA

collegio universitario paolo VI iniziative
09/12/21


Da sabato 4 a martedì 7 dicembre 2021 si è svolto il tradizionale Viaggio di Collegio che aveva come meta la capitale d'Italia e città eterna: Roma.

Il programma è stato fitto ed entusiasmante. Il gruppo si è ritrovato fin dalla sera precedente nella Sala Video del Collegio, per condividere gli ultimi dettagli organizzativi, ascoltare il Direttore don Enrico che ha raccontato dei suoi oltre dieci anni a Roma e guardare insieme un film a mo' di introito: Angeli e Demoni.

Il primo giorno l'Italo delle 06:45 ha condotto il gruppo a Roma e subito dopo l'arrivo, i Collegiali hanno incontrato don Oscar Lozano, il salesiano responsabile a livello mondiale delle Istituzioni Salesiane di Educazione Superiore, quali le residenze universitarie, presso la Sede Centrale dei Salesiani. Dopo un rapido pranzo al sacco made by Pellegrini portato da Milano, nel primo pomeriggio è iniziato il tour a tema Roma Classica con le visite guidate al Foro Romano e al Palatino, al Colosseo e alla Domus Aurea. I Collegiali sono stati accompagnati dalla nota guida Paola Pagano, archeologa, nota sui Social come La Cicerona. Dopo un breve break la pizzeria Bella Napoli è stato il locale scelto per la cena, condivisa con alcuni Cooperatori salesiani di Roma. A seguire il Kombeer Pub ha accolto i Collegiali con una buona birra artigianale, che ha accompagnato degnamente narrazioni e discorsi fino a tardi.

Il secondo giorno, al mattino, dopo l'ottima e completa colazione presso l'Hotel Milani che ha ospitato il gruppo in questo viaggio, i Collegiali hanno percorso il tragitto da Piazza di Spagna a Piazza Navona, scendendo dalla scalinata di Trinità dei Monti e passando per la Fontana di Trevi. Alcuni di loro hanno presentato monumenti e dettagli dei vari luoghi, le cui informazioni avevano acquisito previamente. C'è stata successivamente la visita guidata allo Stadio di Domiziano, sotto Piazza Navona, a cura di Giacomo De Cola, l'esperto di Artefacto e, poco dopo, al Pantheon attraverso l'ausilio di audioguide. Dopo un pranzo itinerante, a piedi, nel primo pomeriggio, si è poi raggiunta Piazza San Pietro dove il Direttore dei Salesiani del Vaticano, Don Franco Fontana, anche Cappellano della Gendarmeria e dei Musei Vaticani, ha accompagnato il gruppo durante la visita alla Basilica di San Pietro, la salita alla Cupola e la discesa alle Tombe dei Papi, con l'immancabile sosta e preghiera innanzi al sepolcro di Paolo VI, Patrono del Collegio. Don Franco ha in seguito condotto i Collegiali all'interno della Città del Vaticano, dal Cimitero Teutonico fino alla Cappella di San Pellegrino, dove è stata celebrata la messa. A cena, il gruppo si è ritrovato presso il locale Origano, a Campo de' Fiori. In seguito si è percorso nuovamente i Fori Romani illuminati per la notte fino al Colosseo, con tappa iniziale presso l'Altare della Patria.

Anche il giorno successivo, lunedì 6 dicembre le attività si sono svolte primariamente in Vaticano: i Collegiali hanno vissuto un'occasione unica incontrando Mons. Leonardo Sapienza, Reggente della Prefettura della Casa Pontificia ed esperto di Papa Paolo VI, al quale è seguita la visita al Palazzo Apostolico, alla Cappella Sistina con tanto di Sala del Pianto, alla Cappella Paolina e alla Sala delle Benedizioni, sotto la perfetta guida del Dott. Alessandro Conforti, Capo di Custodia dei Musei Vaticani. Dopo una pausa pranzo di circa un'ora, nel pomeriggio, i Collegiali, hanno fatto tappa presso l'Aula Paolo VI e sono infine discesi fino agli scavi della necropoli vaticana, individuando la tomba di Pietro. La cena è stata consumata presso il noto locale Da Felice a Testaccio, a base di ottimi piatti romani. A seguire un percorso by night ha condotto i Collegiali sull'isola Tiberina, dopo una breve sosta innanzi al Foro Boario, al Teatro Marcello, con tappa finale presso il Ghetto ebraico. Il Santa Maria Pub ha accolto il gruppo in tarda serata, che iniziava a metabolizzare insieme quanto di grandioso era stato visto durante la giornata.

L'ultimo giorno il gruppo si è recato lungo l'Appia per raggiungere le Catacombe di San Callisto. Dopo una visita guidata tra tunnel e gallerie si è celebrata la messa proprio in una delle cripte sotterranee. Successivamente i Collegiali si sono ritrovati al sito delle Fosse Ardeatine. Dopo pranzo, un ultimo, ma allo stesso modo intenso tour ha condotto il gruppo dalla Basilica di San Giovanni in Laterano a Piazza del Popolo, con soste a San Pietro in Vincoli e a Santa Maria della Vittoria, per ammirare rispettivamente nella prima chiesa il Mosè di Michelangelo e nella seconda l'Estati di Santa Teresa del Bernini, successivamente innanzi al Quirinale, a Montecitorio, a Palazzo Chigi e a Palazzo Madama.

La Frecciarossa delle ore 18:10 ha riportato a Milano il gruppo, dopo un breve momento dentro la Basilica del Sacro Cuore presso l'altare di Maria Ausiliatrice, dove don Bosco, il fondatore dei Salesiani, aveva pianto tempo fa durante una delle sue ultime messe, riconoscendo che "Maria aveva fatto tutto" e comprendendo finalmente il significato del sogno di 9 anni: anche i Collegiali del Paolo VI a Roma hanno voluto così ringraziare per il viaggio di Collegio 2021, occasione unica per rafforzare le relazione e imparare facendo, rafforzare le proprie skills e collezionare un altro bel ricordo degli anni degli studi universitari.


Clicca qui per accedere all'Album ufficiale del Viaggio di Collegio 2021.